www.nexta.com (© Copyright (c) Nexta Media)
Aggiornato il: 15/03/2010 | autore: Livia Fabietti, www.nexta.com

L'Italia dei Backpackers

Viaggiare in tempo di crisi: c'è chi decide di rinunciarsi e chi opta per il backpacking, un vacanza fuori dal comune che, zaino in spalla, permette di scoprire il mondo e vivere esperienze irripetibili in un'avventura rigorosamente low cost.


L'Italia dei Backpackers

Viaggiare è un modo unico e singolare di investire tempo e risorse, un'occasione indescrivibile per conoscere il mondo, scoprire nuove culture e popoli e fare amicizie: un sogno di molti ma spesso, dati i costi legati agli spostamenti, una possibilità per pochi. Tuttavia, se è vero che volere è potere, ci sono diversi stratagemmi per raggiungere la meta dei sogni (nel limite del possibile) in modo low cost. Sono infatti sempre di più le persone di ogni età che, ogni anno, spinte dalla curiosità, dalla gioia di vivere e da un pizzico di incoscienza, prendono uno zaino e lo stretto necessario e partono alla conquista del mondo, pronti a godere di quella libertà senza prezzo che permette di sentirsi veramente cittadini del mondo.
Per chi non ne avesse mai sentito parlare si tratta del backpacking, un modo di viaggiare non convenzionale, indipendente e non organizzato ma rigorosamente all'avventura, pronti ad adeguarsi in ogni momento ad eventuali imprevisti che vivacizzano e movimentano l'esperienza.

IL MONDO A PORTATA DI.. ZAINO
Generalmente si parla di spostamenti che prevedono lunghi periodi di viaggio ma ognuno è libero di scegliere quanto stare fuori: che sia un weekend, una settimana o un intero mese poco importa, ciò che é fondamentale é sopravvivere con un budget limitato in cui far quadrare i conti tra mezzi di trasporto, alloggi e altre spese annesse e connesse. In Italia il fenomeno del backpacking, rispetto all'Europa del Nord e l'Australia, é relativamente recente ma decisamente in forte sviluppo, una soluzione che riscuote molto successo soprattutto tra i più giovani sempre alla ricerca di opportunità vantaggiose per viaggiare. Poco importa se la destinazione prescelta sia una città d'arte, il picco di una montagna o una spiaggia celestiale, l'importante é organizzarsi con una serie di preparativi e di attenzioni per evitare tutti quegli spiacevoli e seccanti inconvenienti che possono trasformare la magia dell'evasione in un vero incubo. Ecco alcune semplici istruzioni per un weekend all'italiana da backpakers.

MUOVERSI FACILE
Rimanendo in terra italiana, se un tempo chi era alla ricerca di una vacanza-fuga era solito arrangiarsi facendo l'autostop, al giorno d'oggi, per vivere un'avventura affascinante dettata dalla varietà degli incontri e delle esperienze che si possono fare, é nato il car - pooling ossia la condivisione di passaggi auto anche su lunga distanza. Vale la pena visitare l'indirizzo web di Autostrade per l'Italia,www.autostradecarpooling.it, per farsi un'idea; si tratta di un sito internet che attualizza il modo di spostarsi cercando di risparmiare utilizzando una sola autovettura, con più persone a bordo, per compiere un medesimo tragitto che, per il momento, riguarda l'area di Varese, Como, Milano, Lecco, Chiasso e Lugano. Come questo sito ne esistono molti altri che coprono l'intero territorio italiano ed estero, il funzionamento é più o meno sempre lo stesso: previa registrazione gli utenti del sito organizzano i loro viaggi e possono inserire una nuova proposta o trovare una soluzione fra quelle disponibili in linea con le loro esigenze, il tutto in assoluta sicurezza e nel rispetto della privacy. Bastano pochi clic ed il gioco é fatto, tutto è pronto per la nuova avventura.

TRENO DA COGLIERE AL VOLO
Dati i pericoli della società moderna spesso anche i meno facoltosi preferiscono viaggiare sicuri e far leva sulle promozioni messe a disposizione dalle compagnie ferroviarie. Visto che viaggiare oggi fa rima con tecnologia, per i grandi navigatori del web scovare le offerte é roba da ragazzi! Trenitalia infatti riserva a chi prenota online tariffe speciali: se siete diretti alla volta di Napoli, pronti a scoprire la città dell'allegria tra la sua coinvolgente gente, delizie culinarie come babà, pizza e sfogliatelle ed ovviamente lo splendore delle sue numerose opere d'arte, salite a bordo degli ultimi gioielli Frecciarossa o Frecciargento che vi permettono di viaggiare da Roma a Napoli spendendo solo 25€ in 2° classe! Promozioni in corso anche per le altre tratte servite dai due treni a prezzo speciale di 48 €, tariffa valida per chi viaggia in 2° classe su tutti i treni AV, AV Fast, ES* ed ES* Fast. Per chi fosse interessato a scoprire la città del Duomo invece, si viaggia in Frecciarossa tra Milano e Roma a 39€ in 2°classe acquistando il biglietto almeno 30 giorni prima per partenze fino al 12 giugno 2010.

ITALIA ON THE ROAD
Ma ci sono mete, quelle più nascoste e preziose, come le calette delle spiagge più isolate o i percorsi di montagna con scorci mozzafiato, che sono difficilmente servite da mezzi pubblici ed è dunque necessario servirsi di mezzi privati: auto, moto o bici poco importa, ma se volete vivere le emozioni del passato perché non pensare a furgoni con tanto di vano posteriore adibito a letto o i camper, mezzi di trasporto che riservano molti vantaggi in quanto, oltre a trasportare interi gruppi di amici, offrono anche un letto per dormire e la possibilità di cucinare.

PULLMAN LOW COST
Da non sottovalutare lo spostamento aereo che, in alcuni casi, si rivela anche più economico del treno: grazie alle innumerevoli promozioni messe in palio ogni settimana dalle principali linee aeree low cost, è possibile regalarsi un weekend con un budget davvero ristretto. Oltre che per i voli, il concetto di low cost si è allargato anche agli autobus, un' ottima soluzione per chi vuole regalarsi una vacanza senza vivere lo stress della macchina con tariffe eccezionali come la Sena Autolinee che ha lanciato nel 2003 la prima offerta low cost per le autolinee i cui costi oscillano tra i 5,00 ed i 25,00 €; le tratte sono davvero molte, le principali città raggiunte sono Roma, Milano, Firenze e Perugia ma sono numerose anche le tappe nelle maggiori destinazioni turistiche sia di mare come la Riviera Romagnola che di montagna, là dove spiccano tra le bellezze ad alta quota la Val di Fiemme, la Val di Fassa e Madonna di Campiglio.

DORMIRE GRATIS O QUASI
Quando le finanze scarseggiano sarebbe perfetto per i portafogli più sgonfi trovare alloggio gratis, se non avete amici o parenti pronti a darvi ospitalità non significa che sia impossibile pernottare senza pagare. Non è un'utopia ma una moderna realtà da scoprire sperimentando il couch surfing, un innovativo sistema che permette di scambiare esperienze e ospitalità in tutto il mondo. Come funziona? È davvero molto semplice, basta andare sul sito www.couchsurfing.org e selezionare date e località prescelta e cercare altri membri che abitino nelle vicinanze della destinazione e poi attendere le offerte da parte di coloro che nella zona aderiscono al programma et voilà, il gioco è fatto! Impossibile non trovare quanto di proprio gradimento, sono rappresentati 231 paesi e oltre 57.000 città, tra cui parecchie italiane.

Per chi invece preferisce rimanere sul tradizionale, ci sono i cari e vecchi ostelli, non solo un luogo in cui depositare i bagagli durante il giorno e riposare la notte, ma un vero e proprio polo del divertimento in cui fare nuove amicizie e conoscere gente nuova con la quale si può decidere di continuare il proprio viaggio o semplicemente con cui bere un paio di birre mentre ci si scambiano preziose informazioni, consigli ed aneddoti di viaggio.

Links utili:
www.couchsurfing.org
www.hospitalityclub.org
www.backpackeurope.com
www.thebackpacker.net
www.eurotrip.com
www.hitchhikers.org
www.roadsharing.com
www.autostradecarpooling.it
www.sena.it


Copyright Nexta Media

0Commento

tendenze

idee di viaggio