Nexta (© Copyright © Nexta Media)
Aggiornato il: 27/02/2012 16.31 | Autore: Livia Fabietti, Nexta
Low cost: ecco dov'é di casa il risparmio

Budapest - Ungheria



Budapest - Ungheria - 4 (© Courtesy of © David Ionut Shutterstock)
Successivo
Precedente
Precedente
  • Low cost: ecco dov'é di casa il risparmio - 1 (© Courtesy of © Kuzma Shutterstock)
  • Cracovia - Polonia - 2 (© Courtesy of © Brasiliao Shutterstock)
  • Varsavia - Polonia - 3 (© Courtesy of © strelka Shutterstock)
  • Budapest - Ungheria - 4 (© Courtesy of © David Ionut Shutterstock)
  • Vacanze sulla neve low cost - 5 (© Courtesy of © auremar Shutterstock)
  • Kranjska gora - Slovenia - 6 (© Courtesy of © visitslovenia.net)
  • Istanbul - Turchia - 7 (© Courtesy of © Tomas Sereda Shutterstock)
  • Vacanze al mare low cost - 8 (© Courtesy of © Dmitrijs Dmitrijevs Shutterstock)
Successivo
Courtesy of © David Ionut ShutterstockMostra anteprime
Precedente4 di 10Successivo
Condividi questa galleria

Anche in Ungheria i prezzi sono particolarmente favorevoli per gli ospiti dell'Eurozona: si parla di un costo pari a 67,17 euro. Proprio dell'Ungheria e la Polonia raccontano anche Tripadvisor e European Backpacker Index, due nomi famosi nel mondo dei viaggiatori, che hanno appurato che le destinazioni più economiche del 2012 sono quelle dell'Est Europa, e le città più gettonate dal risparmio garantito sono Varsavia e Budapest, realtà a portata di tutti.

0Commento

Attività degli amici