Nexta (© Copyright © Nexta Media)
Aggiornato il: 21/11/2011 11.41 | Autore: Livia Fabietti, Nexta
Ecosistema 2011: Italia al rapporto

Ecosistema 2011: Italia al rapporto



Ecosistema 2011: Italia al rapporto - 1 (© Courtesy of©Rechitan Sorin Shutterstock)
Successivo
Precedente
Precedente
  • Ecosistema 2011: Italia al rapporto - 1 (© Courtesy of©Rechitan Sorin Shutterstock)
  • Bologna - Emilia Romagna - 2 (© Courtesy of©claudio zaccherini Shutterstock)
  • Genova - Liguria - 3 (© Courtesy of©Alexander Demyanenko Shutterstock)
  • Bolzano - Trentino Alto Adige - 4 (© Courtesy of©Eder Shutterstock)
  • Mantova - Lombardia - 5 (© Courtesy of©Eder Shutterstock)
  • Trento - Trentino Alto Adige - 6 (© Courtesy of©VVO Shutterstock)
  • Belluno - Veneto - 7 (© Courtesy of©Studio 37 Shutterstock)
  • Verbania - Piemonte - 8 (© Courtesy of©Farida Doctor-Widera Shutterstock)
Successivo
Courtesy of©Rechitan Sorin ShutterstockMostra anteprime
Precedente1 di 10Successivo
Condividi questa galleria

Campanello d'allarme per il Belpaese: i centri urbani con più di mezzo milione di abitanti, anno dopo anno, vedono peggiorare il loro stato di salute: ecco quanto afferma l'ultima edizione dell'Ecosistema Urbano, l'annuale ricerca di Legambiente e Ambiente Italia che, con la collaborazione editoriale del Sole 24 Ore, analizza lo stato di salute ambientale dei comuni capoluogo italiani. Venezia è la regina della classifica grazie alle buone performance che colleziona in alcuni degli indicatori più importanti del rapporto: qualità dell'aria, basso tasso di motorizzazione, ampie superfici pedonalizzate, alto numero di passeggeri nel trasporto pubblico etc. Courtesy of©Rechitan Sorin/Shutterstock

2Commento
26 dic 2011, 17.13
avatar
 

ALLARGA I TUOI ORIZZONTI


Org. associativa aperta,moderna


Fra i nostri diversi temi di interesse sociale, c'è un importante innovazione, che intendiamo sviluppare in collaborazione, con tutti coloro che credono in noi, e nel sistema da noi elaborato.

Da diversi anni ci occupiamo di trovare nuove strategie, nuovi metodi di sviluppo socio economico, equi, trasparenti, capaci di cambiare tendenza e di trasmettere un’autentica evoluzione di sviluppo sul territorio; dopo diverse analisi, collaudata e messa in pratica, siamo giunti ad un importante e soddisfacente conclusione,,ottenendo risultati, di gran lunga superiori alle nostre aspettative.

Siamo interessati a condividere i nostri risultati con tutti coloro che desiderano collaborare, come dettato dalla nostra ideologia associativa.

Non cerchiamo denaro, ne notorietà, ma interlocutori seri, intenzionati collaborare con noi, nell' importante nuovo sistema esclusivo, messo a beneficio della collettività.

Se volete saperne di più chiamateci; saremo lieti di rispondere alle vs domande.

I nostri obiettivi sono i vostri obbiettivi !

Per noi l'equità e la trasparenza sono principi fondamentali per un vero sviluppo.

Rimaniamo in attesa di una vs gradita comunicazioni,cordiali saluti.

26 dic 2011, 17.08
avatar

Da sempre sostengo che la materia prima dell'Italia è il turismo.

La politica sceòllerata ormai da decenni si è orientata con le "catedrali nel deserto"  raffinerie, petrolchimici ecc. ecc. in località ambientali incontaminate, solo per accaparrarsi voti.

Oggi questi mega stabilimenti dell'inquinamento non danno più lavoro, in compenso l'ambiente è tutto inquinato gravemente.

Questo è la resa dei conti.

Chi pagherà per smantellare le tonellate di ferragla arrugginita..?

Gli abitanti pagano già in gravi malattie.  Lampadina

L'Italia è ricchissima in patrimoni artistico culturale, enogastronomico, climatico ecc. , con l'artigianato e l'agricoltura potrebbe vivere e dare lavoro a mottissimi giovani.

Segnala
Per favore aiutaci a mantenere una comunità sana e vivace segnalando ogni comportamento illegale o inappropriato. Se pensi che un messaggio violi leCodice di comportamentoper favore utilizza questo modulo per inviare notifiche ai moderatori. Loro faranno le verifiche sulla tua segnalazione e prenderanno le decisioni appropriate. Se necessario, riporteranno tutte le attività illegali alle autorità competenti.
Categorie
limite di 100 caratteri
Eliminare il messaggio?

Attività degli amici