www.nexta.com (© Copyright (c) Nexta Media)
Aggiornato il: 24/08/2011 | autore: Livia Fabietti, www.nexta.com

Dubrovnik, la città dai mille volti

Protetta ed avvolta tra maestose scogliere e le cinta murarie, Dubrovnik, città portuale e località balneare più meridionale della costa dalmata, è un prezioso gioiello tra mare e montagna da scoprire con entusiasmo.


Dubrovnik, la città dai mille volti

Dubrovnik, l'antica Ragusa, sorge in una posizione strategica ai piedi della montagna di Srd che si tuffa con maestria nelle cristalline acque dell'Adriatico tanto che, per il suo aspetto di grande impatto visivo, a detta di molti, è una delle città più belle d'Europa.

Nonostante negli ultimi anni sia stata definita come la prima attrazione turistica della Croazia e trasformata per il suo prestigio in una location cara al jet set internazionale dove, tra nomi importanti come Valentino, il Re Harald V e la Regina Sonia, Carolina di Monaco e il Principe di Hannover, Beyonce e Jay-Z, il re di Giordania e il Principe dell'Oman e via dicendo, tra maxi yacht e ville dalle mille ed una notte, c'è posto anche per i comuni mortali desiderosi di assaporare la magia che questa città è in grado di emanare.

Risparmiare non è impossibile, basta accantonare l'idea di hotel e resort per una soluzione più semplice, quella di alloggiare presso abitazioni private: una volta arrivati in città, sarete letteralmente assaliti dai proprietari pronti ad offrirvi camere perfette per le vostre tasche.

LA PERLA DELLA DALMAZIA
Come scrisse George Bernard Shaw, famoso scrittore irlandese, "Chi cerca il paradiso terrestre deve venire a Dubrovnik". Ebbe si, punto nevralgico della regione dalmata, Dubrovnik vanta una lunga tradizione turistica che, nonostante i disagi e le distruzioni dettate dalla guerra per la libertà che l'ha vista protagonista negli anni '90, al giorno d'oggi è tornata al suo splendore, quello di una città ospitale pronta a spalancare le braccia a chiunque la visiti.

Quando il sole tramonta ed il caldo tipicamente mediterraneo lascia il posto ad una leggerissima e piacevole brezza, arrampicatevi alla volta delle antiche mura di cinta, percorso panoramico in grado di regalare una visuale di tutto rispetto tra le deliziose casette con le tegole dipinte di rosso, bellissimi palazzi, chiese e, una volta tornati con i piedi a terra, intrufolarvi nel dedalo di stradine della città vecchia, o Stari Grad, rapiti da quel bianco accecante della pietra calcarea che caratterizza ogni angolo.

PASSEGGIANDO PER DUBROVNIK
Tutto ruota intorno allo Stradun, il lungo corso centrale che collega Porta Pile con Piazza della Loggia (Luza), là dove lasciarsi emozionare dalle vibrazioni, lo spirito e il ritmo della città. Vi potrà sembrare curioso ma, quell'elegante via pavimentata dove ora si mettono i piedi, un tempo era sotto la superficie del mare, un canale colmato nel XII sec. che separava le due aree abitate.

Ovviamente, chi arriva a Dubrovnik cerca il mare... piccola delusione, per spiagge e acque cristalline dovete spostarvi, in città ci sono solo blocchi di cemento o distese di sassi scomodi per un'intera giornata alla ricerca di relax. Per un paradiso a portata di mano c'è l'isola di Lokrum, dichiarata Parco Nazionale, un angolo molto affollato nei periodo di alta stagione ma, sicuramente, merita di essere visto.

In soli 15 minuti potrete approdare in un luogo celestiale: non aspettatevi una mini Ibiza, qui niente locali e musica in spiaggia è un posto al naturale, un'oasi di pace coperta da una folta macchia mediterranea.

Informazioni utili:
Dubrovnik Tourist Board

Brsalje 5, 20000 Dubrovnik, Croatia
Tel: +385 20 323-887
www.tzdubrovnik.hr


Copyright Nexta

0Commento

Attività degli amici