www.nexta.com (© Copyright (c) Nexta Media)
Aggiornato il: 27/07/2011 | autore: Livia Fabietti, www.nexta.com

Antalya, la Saint Tropez turca

Da piccolo villaggio di pescatori ad una gettonata meta balneare della Turchia: ecco Antalya, una perla del Mediterraneo dal ricco passato e dal divertente presente


Antalya, la Saint Tropez turca

Europa che vai, mare che trovi. Ma non tutti sono uguali. Pochi paesi al mondo sono in grado di trasmettere tanto fascino come la Turchia, ponte virtuale tra Oriente ed Occidente, una terra che, anno dopo anno, fa passi da gigante per quel che concerne il turismo. C'è spazio per la cultura, l'avventura e... ovviamente il relax. Per chi punta ad una vacanza balneare tutta spiaggia e movida, la risposta la si trova ad Antalya.

Affacciata sull'omonimo golfo, la principale stazione balneare della Turchia è una meta che, nei periodi di alta stagione, arriva ad ospitare oltre 2 milioni di turisti che popolano quelle che sono valutate le spiagge più belle della Turchia Meridionale dove sventolano infatti ben 174 Bandiere Blu, riconoscimento internazionale assegnato alle località turistiche balneari che rispettano criteri relativi alla gestione sostenibile del territorio.

LA TURCHIA PER TUTTI
In questo fantastico mondo, a disposizione un litorale attrezzato con tanto di hotel e resort per tutte le tasche avvolti in un'atmosfera autentica tra mare ed i monti Bey. Per i più pigri la ciottolosa Konyaalti Plaji e la ben più bella Lara Plaji dove, sulla costa mediterranea, potrete dilettarvi tra scivoli e tuffi presso il Dedeman Aquapark, il primo parco acquatico della Turchia: 40.000 mq caratterizzati da un'ottima vista sul Mar Mediterraneo.

Per chi si sente stimolato dal richiamo dell'avventura, pronto a tuffarsi in acque cristalline, là dove l'Egeo si fonde del Mediterraneo, niente di meglio di una minicrociera in caicco dove lasciarsi incantare da spiagge appartate e gioielli della natura come le cascate del Basso Düden.

E al ritorno da una lunga giornata di tintarella e gite, cosa aspettarsi? Innanzitutto, per ritemprare l'animo e toccare con mano le tradizioni di casa, come potrebbe mancare la sosta in un hammam? Da provare il Sefa Hamam, aperto fino alle 22, un bagno turco restaurato di recente dove, con cifre decisamente basse, è possibile fare massaggi e bagni di piacere.

Al calar della sera tutto e di più, c'è spazio per le coppie in cerca di romanticismo che troveranno, cammindando mano nella mano, scorci d'amore nella parte vecchia della città, nel quartiere di Kaleiçi, tra eleganti case ottomane e moschee e nel suo porto, un'elegante marina circondata da boutique, negozietti caratteristici dove fare il pieno di artigianato, taverne e bellissimi giardini. Chi punta al lato più mondano, è possibile andare a caccia di divertimento sotto le stelle, approfittando delle feste in spiaggia con tanto di dj set che danno il giusto ritmo a notti di pura follia.

Link utili:

www.turchia.it
www.antalya.com

www.visit-antalya.com


Copyright Nexta

0Commento

Attività degli amici