Nexta (© Copyright (c) Nexta)
Aggiornato il: 12/06/2008 | autore: Nexta

Antille Olandesi

Le Antille Olandesi comprendono ben cinque isole: Curacao e Bonaire, nei Caraibi meridionali, e Saint Martin, Saba e Saint Eustasius, nella zona nord occidentale.


Antille Olandesi

Introduzione

Le Antille Olandesi comprendono ben cinque isole: Curacao e Bonaire, nei Caraibi meridionali, e Saint Martin, Saba e Saint Eustasius, nella zona nord occidentale. Nell'isola di Curaçao si trova oltre al capoluogo, Willemstad, anche la zona portuale dichiarata patrimonio dell'umanità dall'Unesco. Splendide spiagge bianche, acque cristalline e una natura lussureggiante sono gli elementi che accomunano tutte queste isole.

Come arrivare, come muoversi

Per raggiungere le Antille Olandesi non ci sono voli diretti dall'Italia. L'aeroporto internazionale di Hato è situato a 12 km da Willemstad. Oltre l'aereo per raggiungere l'isola di Curaçao si può utilizzare la barca a vela. Gli unici voli di linea per Saba sono quelli della Winair che partono da Sint Maarten da tre a cinque volte al giorno.

Cultura

La cultura di queste isole risente molto dell'influenza africana, spagnola e olandese. La presenza di questi popoli sul territorio ha influenzato negli anni le tradizioni della gente locale in particolar modo la loro gastronomia e il loro artigianato. Oggetti in legno, ceramica e pietra e piatti semplici ma speziati aspettano il turista desideroso di conoscere usi e costumi diversi dai propri. Altro aspetto caratteristico è quello dell'architettura, che è notevolmente influenzata dallo stile olandese. La musica e il ballo accompagnano ogni momento della giornata e le varie manifestazioni, come il Carnevale.

Clima

Il clima del Paese è tropicale con temperature elevate durante tutto l'anno. Due sono le principali stagioni, quella umida (da maggio a settembre) e quella secca (da dicembre ad aprile). Il periodo tra settembre e ottobre risulta pericoloso a causa di possibili uragani.

Gastronomia

La gastronomia locale è costituita essenzialmente da pesce freschissimo e aragoste, mentre negli alberghi e negli hotel di lusso viene proposta una cucina internazionale di altissimo livello. Ottima la produzione di frutta tropicale dalla quale si ottengono succhi e spremute spettacolari. Molto gettonate tra le bevande sono la birra olandese e caraibica e il rhum.

Eventi, feste

Le festività religiose seguono il tradizionale calendario cristiano. Tra le festività pubbliche si ricordano: il Compleanno della Regina (30 aprile); la Festa della Liberazione (4 maggio); il Giorno della Liberazione (5 maggio); la Festa dell'Emancipazione (1° luglio); la Festa delle Antille (21 ottobre); l'America Day (16 novembre) e il Tweede Kerstdag (26 dicembre). Una bella iniziativa che si svolge a Saba è il "Sea&Learn" (Ottobre). Un gruppo di scienziati, esperti e naturalisti, tiene una serie di incontri al pubblico sulla flora e la fauna dell'isola.

Attrattive

Le Antille Olandesi offrono la possibilità di scoprire isole paradisiache ognuna con la propria particolarità. L'isola di Curaçao, la principale delle Antille Olandesi, è una delle mete più gettonate dei Caraibi. Questa zona affascina il turista, oltre che per il centro della sua capitale, Willemstad, dichiarato patrimonio dell'umanità dall'Unesco, anche per la qualità delle strutture ricettive e il calore e la gioiosità del suo popolo. Bonaire, paradiso per gli amanti del nuoto e delle immersioni, non presenta molti altri luoghi di interesse. Tra i principali si ricordano il Fort Oranje, del XIX secolo, oggi sede degli uffici portuali, e il faro di pietra. Per chi volesse approfondire le conoscenze sulla cultura di quest'isola si consiglia una visita al Museo di Bonaire dove si trovano oggetti d'artigianato, strumenti di lavoro e creazioni artistiche del popolo caiquetio. Il Parco marino di Bonaire è il più importante dei Caraibi. Sint Maarten, una delle isole più turistiche dei Caraibi, è divisa in due zone, una olandese e una francese. La sua capitale, Philipsburg, custodisce antichi edifici, il Sint Maarten Museum, con esposizioni di frammenti di vasi Arawak e foto risalenti all'epoca coloniale, e il suo centro, Wathey Square, dove si trovano un vecchio palazzo di giustizia del 1793 e tanti venditori ambulanti. Dal Forte della città si può ammirare la baia fino a Philipsburg. In città si possono visitare anche il Sint Maarten Zoo & Botanical Garden. Sint Eustatius, diversa da tutte le altre isole per l'assenza di spiagge magnifiche, ha una capitale che conserva diverse testimonianze coloniali: vari edifici, il Fort Oranje, del XVII secolo, nel centro della città, il Museo di Sint Eustatius, la Honen Dalim, una sinagoga abbandonata del 1739 e la vecchia chiesa calvinista olandese del 1755 sono solo alcuni esempi. Saba, detta "The Untoched Queen", ancora sconosciuta agli italiani, con la sua natura intatta, rappresenta un luogo da sogno. Lussureggiante foresta tropicale, villaggi in tipico stile olandese, paesaggi scoscesi, la foresta "degli Elfi", mix di europeo e caraibico... Saba è un vulcano addormentato coperto da una natura incontaminata e dalle rarissime spiagge. Diamond Rock, un pinnacolo che emerge dall'acqua e tanti altri sommersi rendono le immersioni in questo luogo del tutto speciali.

Costo vita

Come per le altre isole caraibiche, anche nelle Antille Olandesi il costo della vista risulta piuttosto elevato.

Sanità

Le strutture sanitarie del Paese sono di buon livello. Prima della partenza si consiglia di stipulare un'assicurazione che copra, oltre alle spese mediche, anche quelle di un eventuale rimpatrio.

Sicurezza

Il Paese è abbastanza tranquillo, si segnalano soltanto episodi di microcriminalità come furti o borseggi. Evitare le aree isolate, per lo più nelle ore notturne, e non ostentare oggetti di valore.

Ambiente

Le Antille olandesi sono un Paese transcontinentale, in quanto alcune delle sue isole appartengono sia all'America del nord che a quella del sud per la vicinanza delle isole di Bonaire e Curaçao al continente meridionale. Generalmente vengono considerate nord-americane. Il territorio è di origine vulcanica e la vetta più alta, il Monte Scenery, non raggiunge neanche i 1.000 mt. di altezza. Le isole principali sono Curaçao, Bonaire, Sint Maarten, Sint Eustatius e Saba.

Shopping

Ci sono vari centri commerciali con negozi duty free dove si trova di tutto. Per lo shopping i souvenir tipici ed economici sono le conchiglie, gli oggetti in legno, le ceramiche, le bambole in pezza e le tovaglie ricamate a mano.

Divertimenti

L'offerta delle attività acquatiche è molto vasta. Su queste isole si possono praticare vela, parasailing, immersioni, crociere giornaliere per lo snorkeling, windsurf, kitesurf e pesca in alto mare. Non mancano, inoltre, ottimi ristoranti, bar e discoteche che rendono famosa la vita notturna di queste isole paradisiache.

Scheda
NomeAntille Olandesi
CapitaleWillemstad
Latitudine12° 13' 33" N
Longitudine69° 3' 36" W
Popolazione71.891 abitanti
Superficie193km²
Fuso orario GMT -4
LingueOlandese (lingua ufficiale) e Papiamento (un dialetto misto spagnolo, portoghese danese, inglese ed olandese).
ReligioniIn prevalenza cattolici romani (72%), protestanti (19,5%) e altre minoranze.
OrdinamentoTerritorio Olandese d'Oltremare.
Quando andareIl periodo migliore per visitare il Paese è durante la stagione secca da dicembre ad aprile.
MonetaFiorino delle Antille Olandesi (AWG). (ANG)
Elettricita110V, 50Hz.
Prefisso dall'Italia00297
Prefisso per l'Italia0039
Ambasciata italianaRappresentanza diplomatica competente:Ambasciata d'Italia in Venezuela:EDIFICIO ATRIUM P.H.Calle Sorocaima entre Avenidas Tamanaco y VenezuelaEl Rosal 1060 CARACAS. Tel.: +58 212 9527311 Fax: +58 212 9524960ambcaracas@esteri.it www.ambcaracas.esteri.it
Ambasciata in ItaliaLe Antille Olandesi sono un territorio formalmente amministrato dal Regno d'Olanda.Ambasciata Del Regno dei Paesi Bassi Via Michele Mercati, 8 00197 Roma Tel.: +39 06 32286.001 Fax: +39 06 32286.256 rom@minbuza.nl
Consolato italianoStruttura Consolare di riferimento per le Antille Olandesi è il Consolato d'Italia a Maracaibo. A Curacao è presente anche un rappresentante consolare onorario.Consolato d'Italia in Maracaibo (Zulia - Venezuela)Avenida 17 (Baralt) entre calles 71 y 72 n 71-55Quinta la Querencia, Maracaibo, Zulia, 4005Tel.: +58.261.783.1980 Fax: +58.261.783.0343 segre.maracaibo@esteri.itConsolato Onorario d'Italia in CuracaoBellissimaweg Weg 16 , Willemstad Tel.: +5999.73.75.974 Fax: +5999.73.71.582kmdprunetti@attglobal.net
Siti UnescoCentro storico di Willemstad.Città interna e Porto, Curaçao, Antille Olandesi.
Documenti richiestiPer visitare il Paese è necessario essere in possesso del passaporto con validità residua di almeno sei mesi e il biglietto aereo di andata e ritorno.
Mesi migliorigennaio,febbraio,marzo,aprile,dicembre
0Commento

Attività degli amici