Nexta (© Copyright (c) Nexta)
Aggiornato il: 12/06/2008 | autore: Nexta

Germania

Grazie alle sue città eleganti e ricche di divertimenti, al ricco retaggio artistico e culturale nonché culla di movimenti artistici importantissimi come il romanticismo e lo Sturm und Drang e, nel campo della musica, soprattutto classica, la Germania è il cuore pulsante dell'Europa, una terra ricca di fascino e di storia che può vantare d'aver dato i natali a compositori come Bach e Beethoven, Wagner ed Handel.


Germania

Introduzione

Grazie alle sue città eleganti e ricche di divertimenti, al ricco retaggio artistico e culturale nonché culla di movimenti artistici importantissimi come il romanticismo e lo Sturm und Drang e, nel campo della musica, soprattutto classica, la Germania è il cuore pulsante dell'Europa, una terra ricca di fascino e di storia che può vantare d'aver dato i natali a compositori come Bach e Beethoven, Wagner ed Handel. Molte città sono state completamente ricostruite dopo la seconda guerra mondiale, Dresda e Norimberga, altre avveniristicamente ristrutturate, come Berlino e Hannover e tanti piccoli borghi medievali circondati da un'incredibile varietà di paesaggi naturali su cui grava ancora il peso della sua storia recente. Impossibile resistere anche alle tradizionali e colorite feste tedesche piene di allegria come i vari festival musicali dedicati ai grandi della musica classica oltre al più popolare ed amatissimo Oktoberfest di Monaco di Baviera, la festa della birra, ed i bellissimi mercatini natalizi che illuminano di gioia le principali piazze cittadine.

Come arrivare, come muoversi

In aereo: La Germania dispone di numerosi aeroporti con traffico nazionale e internazionale: Berlino, Monaco. Frankfurt-Main, a 9 km da Francoforte. Fuhlsbüttel, a 13 km da Amburgo. Köln-Bonn, a 19 km da Colonia e a 27 da Bonn. Lohausen, a 9 km da Düsseldorf. Franz Josef Strauss, a 37 km da Monaco. Come muoversi: In Germania la rete di trasporti è tra le migliori d'Europa. Nelle maggiori città si trovano metropolitane e, lungo le linee ferroviarie, un servizio di treni metropolitani (S-Bahn) che collegano i nuclei periferici con il centro. Se i vostri spostamenti sono brevi la bicicletta è senza dubbio il mezzo più comodo e veloce che potete portare con voi su tutti i treni (contrassegnati sull'orario con il simbolo di una bicicletta). Per gli spostamenti da una città all'altra vi consigliamo i treni: particolarmente confortevoli gli InterCity e i treni ad alta velocità, gli InterCity-Espress (ICE).

Cultura

Luogo di nascita di artisti del calibro di Johann Sebastian Bach, Ludwig van Beethoven, Johannes Brahms e Richard Wagner, per citarne solo alcuni, il contributo della Germania alla musica classica europea è molto rilevante. In ambito filosofico e letterario, l'enorme patrimonio della Germania comprende tra l'altro le opere di Lutero, Goethe, Schiller, Nietzsche, Kant, Brecht e Thomas Mann.

Clima

La Germania ha un clima caratterizzato dall'incontro fra gli influssi oceanici dell'Europa nord-occidentale e quelli del clima continentale, provenienti da est. Dove prevale l'influenza del clima oceanico, le piogge invernali sono abbondanti e le estati sono tiepide e piovose. Il clima continentale, che è accentuato a est e sud-est, è contraddistinto da estati calde e inverni freddi.

Gastronomia

Wurstel, crauti, zuppe e patate sono sinonimo della cucina tedesca. Tipica la colazione con pane, prosciutto, formaggio, carni fredde, uova sode, marmellata e caffè o tè. La birra è la bevanda nazionale ed anche un fenomeno culturale; quasi ogni città ha il proprio birrificio, ed è anche molto economica.

Eventi, feste

In Germania rivestono una grande importanza i festeggiamenti del Carnevale: il Fasching della Baviera, il Karneval della Renania sono solo alcune delle manifestazioni regionali del periodo. Nella zona meridionale del paese si usa festeggiare il 6 novembre la Leonhardiritt (Cavalcata di San Leonardo patrono degli animali) con molteplici parate a cavallo e in costume. La notte di Valpurga, il 30 aprile, celebra la notte delle streghe, migliaia di bambini invadono le strade mascherati a caccia delle streghe. Le due feste nazionali tedesche sono il 17 giugno, Festa Nazionale della Germania federale che ricorda la repressione di una manifestazione antisocialista avvenuta nella Germania dell'est nel 1953 ed il 3 ottobre, giornata dedicata alla caduta del Muro di Berlino e la riunificazione del paese dopo 40 anni di guerra fredda. Non si può non citare l'Oktoberfest, la più grande festa annuale di Monaco in onore della birra amata e seguita non solo dai cittadini ma da innumerevoli turisti.

Attrattive

Berlino è una città da scoprire e riscoprire gironzolando fra l'Alexanderplatz fino alla Porta di Brandeburgo lungo l'Unter den Linden, e vagabondando per il Kulturforum, un concentrato di musei e di spazi per concerti che si trova nella parte sud-orientale del Tiergarten. Al di là della sua fama di capitale della birra e dei würstel, anche Monaco di Baviera è una città da visitare. Francoforte sul Meno (così chiamata per distinguerla da Francoforte sull'Oder) è il centro finanziario e geografico della Germania occidentale. Da questa città proviene gran parte della ricchezza prodotta nel paese e più del 10% delle tasse municipali è destinato alla cultura. Da non perdere la Valle del Reno Il paesaggio più suggestivo del Reno è fra Maniz e Koblenz.

Costo vita

L'economia della Germania è basata essenzialmente sull'industria chimica ed elettronica. La metallurgia tedesca è la più importante d'Europa (ferro, acciaio, alluminio), ma non meno rilevanti sono le produzioni di automobili (Volkswagen-Audi, BMW, Daimler AG-Mercedes), motociclette, materiale ferroviario ed aeronautico, elettrodomestici. In varie città si fabbricano strumenti musicali, specialmente pianoforti, e nell'Est orologi (Turingia) e materiale ottico. Norimberga è sede principale della produzione di giocattoli. Nel settore della chimica fine spiccano il materiale fotografico, i medicinali ed anche prodotti di largo consumo come cosmetici e detersivi (Bayer, Hoechst, BASF, Beiersdorf, Henkel): fu l'invenzione della semplice aspirina a fornire i capitali per impiantare grandi laboratori di ricerca farmaceutica e fabbricare altri ritrovati; in Germania ha avuto anche origine la produzione sintetica di ammoniaca. Molto sviluppata è l'industria alimentare, specie nella produzione di carne (wurstel), prodotti caseari, zucchero, birra, dolci e caffè (Hag).

Sanità

La struttura sanitaria e ospedaliera è buona. Nessuna vaccinazione obbligatoria. Grazie alla Tessera Europea di Assicurazione Malattia, tutti i cittadini dell'Unione Europea che si trovano in visita temporanea in un altro Paese Membro hanno diritto all'assistenza sanitaria pubblica senza alcun onere.

Sicurezza

La Germania è un paese tranquillo e la sicurezza è buona. Tuttavie fate attenzione nelle zone periferiche dele grandi citta, soprattutto di notte.

Ambiente

Il territorio della Germania si estende dal Mare del Nord e dal Mar Baltico nella parte settentrionale alle Alpi in quella meridionale ed è attraversato da alcuni dei principali fiumi europei quali il Reno, il Danubio e l'Elba. A nord confina con la Danimarca, ad est confina con la Polonia e la Repubblica Ceca, a sud con Austria e Svizzera, e ad ovest con Francia, Lussemburgo, Belgio e Paesi Bassi.

Shopping

In Germania si trovano una grande quantità di prodotti tipici; gli oggetti intagliati in legno del sud della Baviera, le porcellane di Monaco di Baviera e Meissen, i violini di Mittenwald, e i gioielli di Pforzheim, considerata la città dell'oro. La zona di Norimberga è nota per la produzione di giocattoli. Nel periodo dell'Avvento, in tutta la Germania si tengono i mercatini di Natale, suggestivi e ricchi di curiosità.

Divertimenti

Impossibile non lasciarsi trascinare nei divertimenti della vita notturna, difficile è solo scegliere: se infatti il fulcro della vita notturna continua ad essere ancora Berlino, anche Monaco di Baviera con i suoi fiumi di birra non è da meno.

Scheda
NomeGermania
CapitaleBerlino
Latitudine51° 10' 45" N
Longitudine10° 27' 32" E
Popolazione82.531.671
Superficie357.030km²
Fuso orario GMT +1
LingueTedesco
ReligioniProtestante 33%, Cattolica 31%, Musulmana 4%.
OrdinamentoRepubblica federale
Quando andareLa Germania può essere visitata in qualunque mese dell'anno, anche se in inverno si può andare incontro a temperature rigide.
MonetaEuro (EUR)
Elettricita220 V, 50 Hz
Prefisso dall'Italia+49
Prefisso per l'Italia+39
Ambasciata italianaAmbasciata d'Italia in Germania Hiroshimastrasse 1 D-10785 Berlino Tel. +49 30 254400 segreteria.berlino@esteri.itwww.ambberlino.esteri.it
Ambasciata in ItaliaAmbascita di GermaniaVia San Martino della Battaglia, 4 00185 Roma Tel. +39 06 49213-1 mail@deutschebotschaft-rom.it www.rom.diplo.de
Consolato italianoConsolato Italiano in Germania Feldbrunnerstr. 54 20148 Hamburg Tel. +49-40-4140070 segreteria.amburgo@esteri.it
Siti UnescoIl duomo di Aquisgrana I castelli Augustburg e Falkenlust a Brühl Il Limes Il complesso industriale e minerario Zeche Zollverein Il sito fossilifero Grube Messel L'abbazia di Lorsch Il duomo di Colonia La valle superiore del Medio Reno Il duomo di Spira Gli edifici romani, il duomo, la chiesa Liebfrauenkirche di Treviri L'acciaieria Völklinger Hütte Il centro storico di Bamberg Il Limes Il monastero di Maulbronn Isola Reichenau e monastero Ratisbona - la città medievale meglio conservata nell'Europa centrale Il santuario "Die Wies" nel Pfaffenwinkel La residenza di Würzburg
Documenti richiestiPer visitare il paese è necessario esser in possesso di carta d'identità valida per l'espatrio, o passaporto.
Mesi migliorimarzo,aprile,maggio,giugno,luglio,agosto,settembre,dicembre
0Commento

Attività degli amici